Acque meteoriche di dilavamento

Impianto di trattamento acque meteoriche di prima pioggia:

  • con vasca di accumulo, by-pass e scarico ritardato;

  • senza vasca di accumulo, by-pass e scarico continuo;

  • con vasca di laminazione, by-pass e scarico continuo;

e provenienti dal dilavamento di:

  • stazioni carburanti;

  • piazzali di sosta, parcheggio e transito di centri commerciali e centri residenziali;

  • autofficine ed autocarrozzerie;

  • industrie;

  • piazzali di lavorazione inerti e produzione calcestruzzi;

  • strade ed autostrade;

  • porti ed aeroporti.

Tutti gli impianti sono costruiti con vasche monoblocco prefabbricate in c.a.v. in conformità a quanto previsto dalla norma UNI EN 858-1:2005 e dalla norma UNI EN 858-2:2004.